post

HC Roma e HF Libertas San Saba si fanno gli auguri all’Eur

Il 7 gennaio riprende la stagione indoor ma per giallorossi e rossoblu l’obiettivo è il Tre Fontane. 

Lunedì di festa lo scorso 19 dicembre per i giallorossi dell’HC Roma e le rossoblu della Libertas San Saba, che alla presenza dello stato maggiore della Libertas Nazionale con il Presidente Musacchia, il Vice Bellomi ed il Presidente Provinciale Dalia hanno voluto salutare la prima parte della stagione in attesa di riprendere già dal 7 gennaio con la stagione indoor . Alla serata di festa presente il Presidente del Coni Regionale Riccardo Viola e Roberto Tavani della Segreteria del Presidente della Regione Lazio. La dirigenza romana ha scelto una sede prestigiosa all’Eur , il Project , per ospitare le squadre dalle senior alle under , ma anche genitori, dirigenti , tecnici  ed amici e passare una serata all’insegna dell’amicizia e del divertimento. Tanti brindisi e pochi discorsi ma significativi,  con l’apprezzamento del Presidente del CNSL Luigi Musacchia e degli altri dirigenti dell’ente per il grande e qualificato lavoro delle due società Libertas nella promozione dello sport di base e dell’attività scolastica, del rappresentante della Regione Roberto Tavani che ha voluto sottolineare la storia ed i risultati a tutti i livelli delle due eccellenze romane e di Riccardo Viola , Presidente del Coni Regionale da sempre vicino all’hockey ed alle due società che hanno regalato tante soddisfazioni allo sport del Lazio. Gradito anche il messaggio di saluto del Presidente della Commissione Sport del Comune di Roma Angelo Diario, assente per le riunioni del Consiglio Comunale. Inevitabilmente il discorso è andato sugli impianti e sulla possibilità che finalmente le due società possano gestire l’attività della FIH alla prossima apertura del Tre Fontane  prevista agli inizi del nuovo anno. Una possibilità che i due Presidenti Sarnari e Corso vedono “fondamentale per la crescita del movimento e il futuro delle due società”.

Dal punto di vista tecnico finite le feste si riprende e già dal 7 gennaio inizia la stagione indoor con i ragazzi dell’HC Roma impegnati con due squadre nella prima fascia ed i giovani under 16 nel campionato di categoria. Per le donne impegno solo nelle senior. Per tutti obiettivo quello di arrivare alle finali nazionali di febbraio.

Nelle foto alcuni scatti della serata.

post

HC Roma U14: che bravi i nostri ragazzi

Un bel gruppo, unito, con tanta voglia di giocare e divertirsi insieme sotto l’attenta guida di Simone Ficile e Daniele Notturni.

Un bel gruppo di genitori sempre a bordo campo a sostenere i nostri giocatori ma pronti ad applaudire anche la squadra avversaria di turno.

Per non parlare poi della preparazione del “terzo tempo” oramai da “Gambero Rosso”.

Tutto questo è stato premiato da una serie di risultati positivi che ha portato la nostra U14 ad occupare stabilmente le posizioni di vertice del campionato di categoria.

Adesso una breve e meritata pausa Natalizia che speriamo non appesantisca troppo i nostri giovani atleti (cari genitori, fate attenzione).

Poi, pronti via per il girone di ritorno dove i lupetti dell’HC Roma confermeranno sicuramente la loro forza.

Ecco la rosa completa: Alessandro Palleschi, Andrea Grelle, Daniele Nunnari, Diego Robledo, Edoardo Argentino, Enrico Perniconi, Erik Maika, Gabriele Carnevale, Guglielmo Toparini, Michele Carotenuto, Niccolò Robledo, Pierluigi Frangiamone e Sergio Sannipoli.

(nella foto i nostri lupetti con le ragazze della Nazionale)

post

HC Roma U21: finito il girone di andata si tirano le somme in casa Roma

La categoria U21M guidata dal mister Mirko Chionna, nelle gare fin qui disputate è riuscita a raccogliere solo tre punti, per via delle numerose assenze degli atleti, che hanno condizionato l’inizio di stagione.

Tutta la rosa della stagione scorsa (che gareggiava nella U18m, ben figurando nel girone eliminatorio) è stata confermata. Ma, tra partenze all’estero per gli studi ed infortuni vari, solo nella terza gara si è riuscita a vedere la vera forza di questa squadra.

La rosa, capitanata dal solido Andrea Zanetti, è composta da giocatori che si conoscono ormai da sei anni: Pagliari (portiere), Casalini, Giuliati, Mastrogiacomo, Topani, Zanetti A., Filippini, Altissimi, Cotrone, Sforza, Cirillo, Zanetti G., Pensabene, Paolucci, Giancola, Persico, Principi, Pocaterra e Casponi.

Ed è proprio questa la sua forza. Nei primi due incontri, con i giocatori contati, mister Chionna ha comunque ritrovato il rientrante Lorenzo Giuliati dal Butterfly, Simone Mastrogiacomo (proveniente dal San Vito) e due innesti importanti delle giovanili come Leonardo Pocaterra e Marcello Casponi. In corsa poi si è aggiunto al gruppo Gianluigi Cirillo proveniente dalla Tevere.

Il presidente Enzo Corso ha lavorato intensamente proprio per costruire una rosa che potesse dare soddisfazione alle giovanili, ormai a secco di titoli prato da tempo. Alcuni dei nuovi arrivati già sono egregiamente inseriti nelle file della prima squadra.

Ma torniamo al campo!

Nel girone dell’Area 3, oltre all’HC Roma, ci sono Butterfly, Potenza Picena e Tevere. La vittoria è giunta proprio contro la Tevere di mister Cirilli, il 10 dicembre scorso. Nonostante gli infortuni da inizio d’anno di Sforza , Filippini L. e Principi, e l’assenza importante di Casalini (presente solo contro il Potenza Picena), la prima partita di quest’anno di Cotrone ha dato subito i suoi frutti: vittoria in trasferta per 1-4, con reti di Topani e tripletta, appunto, di Niccolò Cotrone. Questa la rosa completa. Pagliari, Giuliati; Mastrogiacomo, Altissimi, Zanetti A., Topani, Cotrone, Cirillo, Zanetti G., Pensabene, Giancola e Casponi.

“Questa squadra al completo può battere chiunque” ci ha detto il dirigente accompagnatore Filippini.

Le prime due partite si sono concluse con due sconfitte, di cui la prima più netta.