La De Sisti Roma domina il derby e batte la Tevere per 3 a 1

Carlo Morleo In Una Foto Di Repertorio
Carlo Morleo In Una Foto Di Repertorio
Simone Mastrogiacomo In Mezzo Alla Difesa Fincantieri Nel Girone Di Andata
Carlo Morleo In Una Foto Di Repertorio Simone Mastrogiacomo In Mezzo Alla Difesa Fincantieri Nel Girone Di Andata

Ora spazio alla nazionale. Ci si rivede il 25 marzo in casa con il Cus Padova. 

Una Roma De Sisti incompleta e incerottata ma tonica e vogliosa di vincere , fa suo il secondo derby della stagione e si conferma al secondo posto del campionato di A1 . I giallorossi sono partiti alla grande e dopo 7’ erano già in vantaggio con Carlo Morleo che ribatteva in rete una respinta di Torelli su corto di Pato Mongiano. Il vantaggio galvanizzava ancora di più la Roma che appariva più rapida e decisa ed al 20’ era Simone Mastrogiacomo ( sino a pochi minuti prima dell’incontro in forse per  noie muscolari) che con un bel rovescio dal limite sinistro dell’area infilava per la seconda volta l’incolpevole Torelli. Ma i giallorossi non si placavano ed al 25’ era Cata Guzman a chiudere l’incontro con il goal del 3 a 0 dopo una bella iniziativa corale che chiudeva da pochi passi alle spalle del portiere. Si arrivava alla fine del tempo con la Tevere frastornata e la Roma in cattedra. Secondo tempo senza troppi cambiamenti con la Roma che controlla l’incontro e non va in goleada solo per qualche errore sotto porta di Luca Settimi e Guzman ed una respinta sulla linea su corto ancora di Mongiano. Al 35’ era il giovanissimo  Francesco Ardito a dare un po’ di gioia ai tifosi teverini (ed anche ai fan romanisti con lo zio Federico Ardito in testa …) con un goal di pregevole fattura per il 3 a 1 finale . “Siamo contenti della prestazione e del risultato” dice il coach Chionna “  anche se dobbiamo imparare ad essere più cinici ed a sfruttare le tante occasioni che abbiamo costruito anche dopo il 3 a 0 .  Certamente ha influito la nostra ottima preparazione invernale ed il campionato indoor giocato a buon livello. Siamo stati sempre padroni del campo e non ricordo grandi rischi in difesa” . Ora il campionato si ferma per la nazionale ( dove non ci sono al momento giocatori della Roma…) e ci riprenderà il 25 marzo con il Cus Padova a Roma. Così il Presidente Corso “ Si è ripartiti come avevamo terminato l’andata e siamo ancora secondi in solitaria . Purtroppo questo campionato senza play off , con una macchina da guerra come il Bra che difficilmente lascerà punti in giro , ha ormai solo un obiettivo importante , il secondo posto che da la qualificazione  in Coppa ,  e siamo almeno in 5 squadre a lottare per questo.“

Delle altre squadre societarie bene per la serie B ( i Roma Legends hanno battuto per 6 a 1  l’HC NCR ) , mentre  l’Under 14 perso 6 a 1  con il Butterfly).

Queste le gare della  prima giornata  e la classifica dopo la prima di ritorno:

4 marzo 2017 – 1^ giornata ritorno

HC SUELLI VS POL. FERRINI 3-4
SG AMSICORA VS UHC ADIGE 4-3
H. TEAM BOLOGNA VS HC BRA 1-3
ASD SH P. BONOMI VS CUS PISA 1-1
CUS PADOVA VS AR FINCANTIERI 3-1
HC ROMA VS ASD TEVERE EUR H. 3-1

Classifica dopo la prima giornata di ritorno / Bra 36, De Sisti Roma 24 , Ferrini  23 ,  Bonomi e Amsicora 21, Tevere 20 , Suelli 12 , Cus Padova e  Adige 11, Bologna 10,  Cus Pisa 8, Fincantieri 5 .

Prossimo turno / 25 marzo 2017

15.00 Comunale SUELLI VS TEVERE  
15.00 Cus CUS PISA VS HC BRA  
15.00 Fincantieri FINCANTIERI VS BONOMI  
15.00 Comunale ADIGE VS FERRINI  
15.00 Euroma Stadium HC ROMA VS CUS PADOVA  
    AMSICORA V HT BOLOGNA RINV. AL 29 APRILE

Nelle foto:

  • Carlo Morleo autore del primo goal
  • Simone Mastrogiacomo: 5 reti in 12 partite per il giovane talento sanvitese al primo anno di Roma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi