La Roma batte il Cus Pisa e conquista la salvezza matematica con una giornata di anticipo

IMG 0375
IMG_0375
Pato Mongiano Con Gli Under 16 Della Roma
Luca Settimi Arrivato Ad 11 Reti. Qui Contro Il Bonomi ( Foto Padovani)
La Roma Under 16 Dopo La Vittoria Con Il Butterfly (1)
IMG 0375 Pato Mongiano Con Gli Under 16 Della Roma Luca Settimi Arrivato Ad 11 Reti. Qui Contro Il Bonomi ( Foto Padovani) La Roma Under 16 Dopo La Vittoria Con Il Butterfly (1)

Con una netta vittoria sul Cus Pisa, già retrocesso, e i concomitanti risultati di Cus Padova e Tevere EUR, l’Hockey Club Roma allontana le streghe e raggiunge una meritata salvezza con una settimana di anticipo dalla fine del campionato.
La partita decisiva con il Cus Pisa è rimasta in bilico per i primi due quarti, con la Roma molto contratta e attenta a non farsi colpire in contropiede e il Pisa  comunque voglioso di fare risultato. E’ Fabrizio Federici, ancora una volta tra i migliori in campo, a dare fiducia ai giallorossi con due sicure parate sui due corti tirati dai gialloblu e a blindare la situazione di pareggio.
La Roma si sblocca alla fine del secondo quarto con una discesa incontenibile di David Paolacci sulla destra libera al tiro Luca Settimi che non sbaglia, regalando l’1 a 0 ai giallorossi. Ad inizio secondo tempo è Settimi che aggancia un preciso assist di Giulio Benincasa e libera davanti alla porta il suo compagno di reparto Paolacci che mette dentro la palla del 2 a 0. Il Pisa non molla e una bella deviazione sotto misura di Giulio Ferrini riapre la partita con il 2 a 1. La Roma però non si scompone e controlla la partita senza grandi rischi, chiudendo la pratica con lo specialista Jose Ruiz su corto all’inizio del quarto periodo e arrotondando poi il risultato su rigore con il capo-cannoniere della squadra, Luca Settimi, arrivato con la doppietta con il Pisa a 11 centri.
“Bravi i ragazzi che hanno giocato con la testa.“ dice coach Chionna finalmente libero dall’incubo retrocessione “Hanno rischiato veramente poco“.
Con la Roma ormai salva, anche il Presidente Enzo Corso può rifiatare “Una stagione stranissima, con molti risultati al di sotto dei nostri meriti. La squadra valeva almeno un quarto o quinto posto, ma una serie di guai fisici e qualche sfortunata interpretazione arbitrale ci hanno fatto penare sino alla fine. Bravi i ragazzi e lo staff a non mollare e a mantenere la calma e la concentrazione alta,  nonostante non venissero i risultati. Tra le cose positive della stagione il lancio in prima squadra di tanti Under 21 che sono cresciuti di partita in partita. Ora al lavoro per preparare la prossima stagione e rientrare a giocare al Tre Fontane già da settembre“.

Belle notizie anche dalle giovanili: al primo posto nel girone laziale l’Under 21, in attesa dell’incontro decisivo con il Butterfly che deciderà la finalista; conquista la Finale interregionale l’Under 16, che battendo il Butterfly ieri per 5 a 2 giocherà dopo il 9 giugno contro la vincente tra Tevere e Potenza Picena per la qualificazione alle finali di Castello D’Agogna.

Ferma la A1 per la nazionale in raduno, l’ultima partita del campionato, che deciderà chi farà compagnia al Cus Pisa in A2 tra Tevere e Cus Padova e chi vincerà lo scudetto tra Bra, Amsicora e Bonomi, è in programma per sabato 15 giugno.

Questi i risultati , la classifica ed il prossimo turno:

10. giornata

Pol. Juvenilia – HC Tevere Eur

1

0

HC Bra – SG Amsicora

4

4

 

HC Roma – CUS Pisa

4

1

HP Valchisone – SH Bonomi

1

2

HT Bologna – CUS Padova

3

2

Pol. Ferrini – UHC Adige

2

4

 

Classifica dopo la decima  di ritorno   / Bra 49,  Amsicora 48 , Bonomi  46, Juvenilia 29 , Bologna 28,  Ferrini  e Adige 26,  Hc Roma e Valchisone 25,  Cus Padova  22 ,Tevere 21,  Cus Pisa 13.

Prossimo turno

11. giornata

15/06 14:30

HT Bologna – Pol. Ferrini

15/06 15:00

HP Valchisone – Pol. Juvenilia

15/06 16:00

SH Bonomi – HC Tevere Eur

15/06 16:00

SG Amsicora – HC Roma

 

15/06 16:00

UHC Adige – CUS Pisa

15/06 16:00

CUS Padova – HC Bra

 Nelle foto :

·  Luca Settimi . Per lui una doppietta con il Pisa (foto Padovani)
·  Jose Ruiz . Lo spagnolo arrivato a dieci reti in campionato
·  Gli Under 16 vittoriosi per 5 a 2 sul Butterfly nella semifinale regionale  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per monitorare le visite e per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o se clicchi su "Accetto" permetti il loro utilizzo.

Chiudi