post

L’Hockey Club Roma programma la rinascita e Pato Mongiano passa il testimone a Luciano Pepe

L’Hockey Club Roma si lecca le ferite dopo una annata particolare, partita con l’ambizione, dopo aver sfiorato lo scorso anno la pronta promozione in Elite, di ritornare nella massima serie e la delusione finale che l’ha portata per la prima  volta nella sua storia nell’A2 , la terza divisione dell’attuale Hockey italiano . “Una serie di episodi non troppo fortunati, aggiunti ad un campionato troppo corto per essere vero, hanno portato la nostra squadra, peraltro molto giovane, a disunirsi nel girone di ritorno scendendo in A2 quasi senza accorgersene – dice il Presidente Corso – ora dobbiamo sfruttare la situazione per ripartire, migliorare tutta la struttura, partendo finalmente dalla gestione sportiva del Tre Fontane Hockey e riportare l’Hockey Club Roma al più presto in prima fascia”. La Roma, dopo tre anni, non avrà in panchina Pato Mongiano, dopo una annata sportiva difficile e qualche sconvolgimento familiare e lavorativo. Al suo posto un’altra bandiera dei giallorossi: Luciano Pepe, ex capitano della squadra e anche della nazionale, con l’aiuto nello staff di Daniele Malta, Salvatore Manganaro ed Andrea Manes, altre tre colonne della Roma giallorossa dell’hockey.

“Da sempre cerchiamo di trovare i tecnici della prima squadra al nostro interno “continua Corso “in quanto teniamo molto al nostro brand ed alla fidelizzazione del nostro ambiente. Pato è stato una vita con noi sia come atleta che come tecnico a tutti i livelli sia maschile che femminile, e gioca ancora con i nostri Legends in serie B. Sono convinto che una pausa gli sarà utile per ricaricarsi. Luciano Pepe è una certezza come Totò Manganaro e Daniele Malta che per la prima volta si affaccia in panchina dopo tanti anni in giallorosso sul campo di gioco che ha lasciato nel 2022”.

Per la statistica ricordiamo che Luciano Pepe era già stato sulla panchina della Roma dal 2013 al 2016 per 3 stagioni (per la Roma un terzo posto, un sesto ed un settimo in un campionato a 12 squadre).

Sul fronte squadra la dirigenza è ancora al lavoro per definire la rosa e si inizierà dal 29 agosto la preparazione per la nuova stagione.

Particolare attenzione alla ristrutturazione del settore giovanile e scolastico che diventerà il settore nevralgico della società per potenziare dall’interno il parco giocatori e con la novità anche di una Roma femminile che parta dall’Under 12.

Nelle foto:

  • Luciano Pepe nuovo coach dell’Hc Roma nella stagione 2024/25
  • Una immagine di Pato Mongiano nella panchina della Roma
Like & Share