post

L’Hockey Club Roma riprende la corsa tra mille incertezze. Domenica alle 16.00 a Pisa per uno dei due recuperi di campionato

Dopo un anno difficile per tutti con un campionato 2019/20 finito a marzo con classifiche fatte con l’algoritmo e poi le sole tre partite giocate ad ottobre, per la stagione 2020/21, l’Hockey Club Roma ritorna finalmente in campo e parte per Pisa con il recupero della partita non disputata nella prima fase per problemi Covid dei pisani.  Qualcosa è cambiato dalla fine del 2020. Intanto c’è finalmente una “governance” federale dopo la triste esperienza di un nuovo commissariamento dopo quello altrettanto triste di fine 2014. Lo scorso 21 febbraio è stato rieletto Sergio Mignardi a Presidente della FIH per il suo terzo mandato. Nella compagine ci saranno tanti volti nuovi: i romani Corsi e Grossi, i veneti Faccioli e Camporese, la trentina Marchiori, il siciliano Spignolo, la sarda Lilliu, che faranno compagnia ai confermati Palmieri, Bonacini, Pagliara. A loro il difficile compito di portare in porto una stagione complicata dalle incertezze provocate dalla pandemia. La prima decisione ha riguardato proprio l’A1 maschile: si giocherà ma con una variazione dei calendari che consentirà trasferte limitate per sperare in tempi migliori ed arrivare a maggio per play off ancora non ben definiti. Ancora non noti i calendari rifatti ed i protocolli da rispettare che probabilmente usciranno nei prossimi giorni costringendo probabilmente ad un rinvio della prima giornata prevista a d oggi per sabato 13 marzo. L’Hockey Club Roma del Presidente Enzo Corso ha lavorato duro per tenere a galla la società nel suo insieme e  ripartire con un progetto di ringiovanimento dei quadri in A1,  molto stimolante per staff tecnico e dirigenza, peraltro impreziosito dallo “zoccolo” duro degli anziani con il capitano Daniele Malta e Fabrizio Federici in testa. Due gli stranieri ed un oriundo per i giallorossi, lo spagnolo Jose Ruiz Castillo confermatissimo e con la casacca giallorossa ormai cucita alla sua pelle, l’italo argentino Emiliano Scalco ed una novità assoluta come il venticinquenne attaccante pakistano Sami Ullah, stella della nazionale asiatica, che ha scelto Roma per una bellissima storia di “cuore”.  “Come sempre “dichiara il Presidente Enzo Corso ancora saldamente al timone della società giallorossal’inizio del campionato ci emoziona. E’ sempre bello vedere tanti atleti che hanno scelto di sposare ancora il nostro progetto ed uno staff qualificatissimo lavorare con tanta professionalità e passione per i nostri colori nonostante tutte le difficoltà del periodo. Non vediamo l’ora di confrontarci in campionato e questo recupero a Pisa sarà un bel banco di prova per capire che tipo di ambizioni potremo avere nella stagione. Da notare che abbiamo iscritto anche tutte le giovanili possibili con la 21, la 18, la 16, la 14 e 12. E’un momento difficile per tutti ma stiamo cercando di tramutare la criticità che stiamo vivendo in una opportunità per la nostra società. Ringraziamo ancora Giuseppe Nicotra con la sua Sailornet che ha deciso di essere anche quest’anno il nostro sponsor di maglia e un’azienda di valenza internazionale come la Weworkeur che da quest’anno comparirà anche con il suo logo sulla nostra maglia “.

Dal punto di vista tecnico difficile definire questo campionato. Due gironi da 8 composti con criteri più geografici che tecnici. La Roma si trova probabilmente nel più difficile con 4 sarde, 3 romane ed il Pisa (l’unica delle promosse in A1 mentre nell’altro ce ne sono 3). Alla fine play off non proprio tradizionali, dove arrivando quinti nel girone si può ancora vincere lo scudetto, ma arrivando sesti si può retrocedere. Nella prima fase disputata ad ottobre l’Hockey Club Roma è riuscita a giocare solo tre partite con un pareggio a casa del Butterfly ed una vittoria ed una sconfitta nei due derby dell’Eur con la Tevere. Si ricomincia ora da questi 4 punti in tre partite per provare a disputare un campionato di livello. Questa la rosa dei giallorossi per questa seconda fase della stagione e la classifica dopo la prima fase, o meglio quello che si è potuto giocare della prima fase.

Serie A1/ Girone A / Classifica dopo 5 giornate

Hc Bra 15, Cus Padova 13, HT Bologna 10, Valchisone e Bonomi 6, Bondeno 5 Città del Tricolore 3, Adige 0

Serie A1/ Girone B / Classifica dopo 5 giornate

Ferrini e Tevere 12 , Amsicora 6 *, Hc Roma 4**, Juvenilia 3**, Butterfly 1**, Cus Pisa 0***, Suelli -2*

*una in meno, ** 2 partite in meno, *** 4 partite in meno (suelli 2 punti di penalizzazione)  

Recuperi Serie A1 / Girone B

07/03/2021 10:00 Pol. Juvenilia – HC Suelli
07/03/2021 16:00 CUS Pisa – HC Roma

Hockey Club Roma De Sisti A1 per 2020/21

Malta Daniele83AttaccanteCap.
Federici Fabrizio84Portiere 
Pucillo Mauro85Portiere 
Ficile Simone87Centrocampista 
Pretti Mattia88Centrocampista 
Morleo Carlo89Difensore 
Settimi Luca90Attaccante  
Notturni Daniele92Centrocampista 
Cecchini Andrea92Centrocampista 
Scalco Belmonte Emiliano95AttaccanteItalo – arg
Ullah Sami96AttaccantePakistan
Ruiz Castillo Jose97DifensoreSpagna
Paolacci David98Attaccante 
Ardito Francesco00Centrocampista 
Aster Gianluca01Difensore 
Principi Federico01Attaccante
Pallucchini Paolo01Difensore 
Achia Gabriele01Centrocampista 
Paglioni Luca01Portiere 
Mastrogiacomo Gabriele02Difensore 
Sannipoli Sergio03Difensore 
Carotenuto Michele03Difensore 
Carnevale Gabriele04Centrocampista 
Palleschi Alessandro04Portiere 
Resta Lorenzo04Difensore 
Nunnari Daniele04Attaccante 
Ardito Matteo04Attaccante 

STAFF Tecnico

Coach A1 e 21Chionna Mirko
Collaboratore tecnico A1 e U 21  Pepe Luciano
Preparatore atleticoManganaro Salvatore
Preparatore PortieriRagni Massimiliano
Dirigente Logistica e materiale Pietro Acri
Dirigente A1Manes Andrea
FisioPierini Andrea 
OsteopataFabri Simone

Nelle foto :

  • Jose Ruiz in azione contro la Tevere
  • Sami Ullah con la maglia del Pakistan e della Roma
  • Il capitano Daniele Malta
  • La maglia della Roma con i due sponsor

Like & Share:
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *