post

L’HC Roma si qualifica per la finale di B indoor del 22 e 23 febbraio a Brescia

Una Hockey Club Roma in crescita batte nell’ultimo concentramento indoor Ostia e Vallelunga e si qualifica per la Finale di B indoor in programma a Brescia il 22 e 23 febbraio. I giallorossi hanno giocato in scioltezza, contro due avversari  di minor livello, ma con la concentrazione giusta per centrare il traguardo di minima che si era programmato a inizio stagione. Saranno ora 6  le squadre che nel Palazzetto di Borgosatollo (Bs) si contenderanno l’unica piazza disponibile per accedere al prossimo campionato di A2: i padroni di casa del Cuscube Brescia, il Savona e la Roma nel girone A. Bondeno, Potenza P. e Giardini Naxos nel Girone B.  Soddisfazione contenuta in società per il risultato e testa proiettata al prato che inizia con la Coppa Italia il 7 marzo “Ci aspettavamo la qualificazione, considerando che eravamo l’unica squadra di A1 del girone e la soddisfazione è offuscata dalla sconfitta, anche se di misura, contro il Potenza Picena che ci ha relegato al secondo posto.“ dichiara il Presidente Enzo Corso ”Abbiamo interpretato l’indoor come un periodo di allenamento invernale ma potevamo certamente fare di più. Ci impegneremo ovviamente al massimo per risalire di serie ma devo confessare che la società sta pensando con più intensità alla squadra che affronterà la ripresa del prato dal 14 marzo con l’importante prologo del 7 marzo con la qualificazione per la Final Four di Coppa Italia. Stiamo cercando di recuperare alcuni nostri importanti giocatori che non hanno potuto partecipare alla prima fase di campionato e abbiamo anche inserito un rinforzo straniero in più. Infatti dopo la conferma dell’italo argentino Lucas Harte  e l’inserimento dell’argentino David Biaggini del Parana Rowing Club per sostituire il difensore centrale Lucas Volosin (non disponibile per impegni di lavoro), farà ritorno nella compagine giallorossa Cata Guzman; anche lui argentino di Parana ma reduce da due campionati in Belgio, è un attaccante molto legato ai nostri colori e perfettamente  integrato con la nostra squadra, nella quale ha giocato per due campionati. Speriamo che questo, insieme al grande lavoro che sta facendo lo staff tecnico, possa consentirci di risalire presto le posizioni in classifica e non soffrire sino alla fine“.

Per le giovanili si ricomincia a giocare all’aperto già dalla prossima settimana mentre sabato 8 è prevista alle 14.00 al Tre Fontane una sfida (anche se con una squadra molto ridotta) contro gli olandesi del MHC Berkel-Enschot, una squadra del terzo campionato del loro paese.

Di seguito gli incontri e la classifica che ha visto il passaggio del turno di Potenza Picena e Hc Roma alla finale Indoor:

Roma PalaMunicipio, 2 febbraio 2020

 

 

H. Campagnano – HC Vallelunga

3 – 4

 

 

H. Avezzano – HF Roma Capitale

5 – 8

 

 

HC Roma – HC Ostia

14 – 2

 

 

H. Avezzano – HC Ostia

7 – 5

 

 

HC Roma – HC Vallelunga

9 – 1

 

 

HC Ostia – HF Roma Capitale

1 – 14

 

         

Classifica Finale: P.Picena 18, Hc Roma 15, Vallelunga 12, Campagnano 9, Roma Capitale 6, Avezzano 3, Ostia 0

HC Potenza Picena, HC Roma si qualificano alle Finali nazionali (Brescia Palestra Borgosatollo, 22-23 febbraio 2020).

Nelle foto:
·         La Roma della prima fase prato;
·         Cata Guzman e David Biaggini,  due rinforzi per la Roma

post

Partenza in discesa per l’Hockey Club Roma nella prima in B di Indoor

Parte con il piglio giusto l’HC Roma nella B di indoor e ad Avezzano vince entrambi gli incontri in programma contro Campagnano e HF Roma Capitale rispettivamente per 5 a 1 e 6 a 0.
Ora allenamenti sino a venerdì 20 e poi pausa Natalizia per ritornare sui campi con l’anno nuovo. Prossimo appuntamento per i giallorossi nell’indoor il 19 gennaio a Roma.
Nelle giovanili continua il cammino senza intoppi della Under 16 che anche sabato ha sconfitto per 6 a 1 il San Vito. Anche per i giovani di Mongiano si “chiude” venerdì 20 per ritornare sui campi dal 7 gennaio.

Questi i risultati della B indoor e il calendario dei prossimi appuntamenti  di gennaio e febbraio:

Avezzano Palestra Martiri di Nassiriya, 15 dicembre 2019

 

H. Campagnano – HC Roma

1 – 5

 

 

HC Roma – HF Roma Capitale

6 – 0

 

 

H. Campagnano – HF Roma Capitale

5 – 2

 

Roma PalaMunicipio, 5 gennaio 2020

10:00

HC Ostia – HC Vallelunga

 

 

12:30

HC Potenza Picena – HC Vallelunga

 

 

15:00

HC Ostia – HC Potenza Picena

 

 

Avezzano Palestra Martiri di Nassiriya, 12 gennaio 2020

10:00

H. Campagnano – H. Avezzano

 

 

12:30

HC Potenza Picena – H. Avezzano

 

 

17:00

H. Campagnano – HC Potenza Picena

 

 

Roma PalaMunicipio, 19 gennaio 2020

10:00

HF Roma Capitale – HC Vallelunga

 

 

11:15

HC Roma – H. Avezzano

 

 

12:30

HC Potenza Picena – HF Roma Capitale

 

 

13:45

H. Avezzano – HC Vallelunga

 

 

15:00

HC Potenza Picena – HC Roma

 

 

Roma PalaMunicipio, 2 febbraio 2020

09:30

HC Ostia – HF Roma Capitale

 

 

10:30

H. Campagnano – HC Vallelunga

 

 

12:30

H. Avezzano – HF Roma Capitale

 

 

14:30

H. Avezzano – HC Ostia

 

 

15:30

HC Roma – HC Vallelunga

 

 

16:30

H. Campagnano – HC Ostia

 

 

17:30

HC Roma – HC Ostia

 

 

           

 Nelle foto: un paio di scatti della Under 16 contro il San Vito; la Roma al Palazzetto di Avezzano per la B indoor

post

Al via la stagione invernale di hockey; per l’HC Roma esordio nella B di Indoor

La Roma Hockey dopo la “storiaccia“ che l’ha costretta lo scorso anno a non partecipare alla A1 di Indoor, campionato a cui aveva diritto di partecipare e dove, ancora oggi, mantiene il primato degli scudetti vinti (alla pari del Bra campione attuale) con 7 successi, esordisce domenica 15 dicembre ad Avezzano nel Girone interregionale di serie B dove è stata inserita.

I ragazzi di  Chionna se la vedranno in un girone unico a 7 squadre di sola andata, dove le prime due classificate  accederanno alla finale per la promozione in A2 indoor, in programma a Brescia il 22 e 23 febbraio 2020. “Sicuramente non sarà una passeggiata neanche il girone “dichiara il Coach Mirko Chionna “in cui abbiamo tutto da perdere; ovviamente siamo i favoriti e tutti cercheranno di batterci. Anche in caso di passaggio del turno non sarà facile per lo stesso motivo e anche per come stiamo affrontando questa stagione di indoor, in cui stiamo cercando più di mantenere la forma fisica e tecnica, lavorando al coperto, che lavorare per conquistare la promozione. Se verrà il passaggio di categoria  ne saremo contenti, ma l’obiettivo è  arrivare al girone di Coppa Italia dell’8 marzo e al successivo riavvio dell’A1 prato con una squadra tonica e pronta per crescere nella classifica outdoor che attualmente ci vede in una situazione pericolosa”.

Queste le due  partite al palazzetto di Avezzano domenica 15 per iniziare la serie B indoor:

10.00 Campagnano – Hc Roma

13.00 Hc Roma – HF Roma Capitale

 

Quasi terminate anche le giornate dei campionati giovanili in attesa della pausa natalizia. Per le giovanili giallorosse cena di fine anno insieme alle giovanili della Libertas San Saba femminile ed ultimo impegno ufficiale del 2019  con la Under 16 contro il San Vito sabato 14 al Tre Fontane prima dello “sciogliete le righe”  previsto per il 20 dicembre con ripresa al 7 gennaio 2020 .

 

Nelle foto: l’ultimo scudetto indoor della Hockey Club Roma a febbraio 2014 e uno scatto della vittoriosa partita con la Lazio Under 16 della scorsa settimana

post

Ad Enzo Corso la Stella d’Oro al Merito Sportivo, l’onorificenza del Coni riservata ai Dirigenti Sportivi

La cornice seicentesca delle Scuderie Aldobrandini a Frascati ha accolto per la seconda volta, dopo quella del 2016, la cerimonia di consegna delle Benemerenze CONI martedì 3 dicembre alle 17.

Il Comitato Lazio del Coni ha riunito per l’occasione il mondo sportivo della provincia di Roma, in tutto 52 tra Società sportive, Dirigenti e Tecnici che hanno meritato con il loro lavoro e il loro impegno le onorificenze consegnate da  Riccardo Viola, Mario Pescante  e dai Sindaco di Frascati.

Tra le tante onorificenze, consegnate n. 6  Stelle d’Oro al Merito Sportivo, benemerenza riservata ai Dirigenti Sportivi, dove il regolamento per l’assegnazione che prevede almeno 30 anni di attività, richiede anche la presenza di un ricco e dettagliato curriculum di livello nazionale, quale espressione dell’impegno profuso continuativamente nel mondo dello sport.

L’importante riconoscimento è stato assegnato ad Enzo Corso, presentato come “anima“ dell’hockey a Roma , per la sua militanza a livello nazionale e regionale in ambito federale ed in qualità di Presidente di un glorioso Club sportivo, come l’Hockey Club Roma , sia nel suo ruolo di Coordinatore dei Presidenti Regionali Libertas in seno al Consiglio Nazionale dell’Ente di Promozione Sportiva, che ne fanno un Dirigente sportivo a 360 gradi.

Questi gli altri 5 premiati: Sergio Carella, per il  tiro a volo; Fabrizio Gagliardi, presidente dell’UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana); Antonio Matella, notaio nel diritto sportivo; Antonia Paparelli, da oltre 40 anni promotrice della ginnastica laziale e Nicola Tropea, storico presidente della FISI regionale. Sono state  consegnate anche 11 Stelle d’argento e 25 Stelle di bronzo a chi ha svolto opera meritoria nel mondo dello sport per almeno 20 anni (dirigenti) e 30 anni (società sportive) nel caso dell’argento e 12 e 20 anni nel caso del bronzo.

Queste le parole di Enzo Corso: “Una grande soddisfazione che arriva a 18 anni dalla Stella d’Argento. Tra l’altro mi ha fatto immenso piacere che la candidatura sia stata presentata dal Coni Lazio a riconoscimento della mia vita da “uomo di sport” impegnato certamente nell’hockey ma non solo, considerando la mia esperienza in un Ente di promozione glorioso come la Libertas e nel campo della formazione. In questo momento di felicità voglio considerare questa onorificenza non un punto d’arrivo: ancora mi diverto nelle varie attività di cui mi occupo e spero di riuscire ancora  a riversare sui giovani l’esperienza dirigenziale sportiva  che ho accumulato negli anni.“

 

Nelle foto alcuni momenti della Premiazione del Coni

 

post

L’HC Roma pareggia a Mori nell’ultimo match prima della sosta invernale

Per la seconda volta è fatale all’Hockey Club Roma un corto a tempo scaduto che permette all’Adige di pareggiare una partita in modo insperato, anche se meritato dalla squadra trentina. I padroni di casa erano andati in vantaggio su corto ad inizio di partita ma una Roma solida e decisa a non perdere riprendeva subito la partita con una bella deviazione di Lucas Harte per l’1 a 1 parziale. La partita era ben giocata ma non si sbloccava; era ancora Lucas Harte a realizzare al quarto tempo la sua personale doppietta ed il 2 a 1 per la Roma. I giallorossi resistevano al forcing finale dell’Adige ma a 2” dalla fine prendevano un corto che era fatale per la squadra di Chionna, portando ancora le squadre sul pareggio. “E’ la seconda partita dove un corto alla fine ci costa due punti“ dice il Presidente Corso “dopo quella con il Suelli a Roma. Vedendo il bicchiere mezzo pieno dobbiamo dire che la squadra ha giocato con grinta sino alla fine e che il pareggio sostanzialmente era il risultato più giusto. Peccato per la classifica che si sarebbe mossa per noi in maniera importante prima della pausa.“

Negli altri campionati della Roma sconfitta per l’Under 14 contro il favorito Campagnano e sconfitta scontata per la Roma Graffiti contro le riserve del Potenza Picena di A2. Domenica 24 di scena l’Under 14 contro la Lazio e l’Under 21 contro il Butterfly.

Il Campionato di A1 va in pausa dopo 10 partite; alla ripresa il 14 marzo la Roma ospiterà il Valchisone per terminare il girone di andata, mentre dalla settimana prossima inizieranno gli allenamenti di indoor in cui la Roma giocherà in B.

Questi i risultati, la classifica e il prossimo turno:

10. giornata  16 novembre

 

HC Suelli – HC Bra

0

4

 

UHC Adige – HC Roma

2

2

 

SH Bonomi – HC Tevere Eur

3

3

 

HCC Butterfly – HT Bologna

3

1

 

SG Amsicora – Pol. Ferrini

4

0

Classifica: Amsicora 30, HC Bra 23, Valchisone e Tevere 19, Bonomi 16,  Ferrini e Butterfly 15, Juvenilia* 10, Adige* e HC Roma 8, Suelli 6, Bologna 0

Una partita in meno*

Prossimo turno

11. giornata 14 marzo 2020

Barca  15:00

HT Bologna – Pol. Ferrini

 

 

Euroma  15:00

HC Tevere Eur – UHC Adige

 

 

Onesti  15:00

HCC Butterfly – HC Suelli

 

 

Amsicora  15:00

SG Amsicora – SH Bonomi

 

 

Comunale  15:00

HC Bra – Pol. Juvenilia

 

 

Tre Fontane 15:00

HC Roma – HP Valchisone

 

 

 

nelle foto alcuni scatti della Roma contro l’Adige